Ti penso e mi manchi.

Mi manchi, ti penso.

Ti penso ogni istante della mia vita
e ogni qual volta che ti penso,
mi manchi appena ti allontani da me,
la distanza di un respiro,
e dopo averti baciato,
mi manca già il sapore del tuo bacio,
anche se le tue labbra sono ancora sulle mie. Mi manchi,
mi manchi mi manchi,
tra un abbraccio e un bacio,
tra un bacio e sentirti stretta a me,
perché sono geloso dell’aria
che ti sfiora e ti raffredda,
e ti vorrei dentro di me,
per riscaldarti continuamente
con la mia anima adolescente
e il mio cuore saggio d’amore.
Ti penso, prima,
durante e dopo
e mi manca già il tuo ti amo,
mentre me lo sussurri,
quando mi guardi negli occhi, ti penso un attimo dopo che sento
la tua bocca sul mio collo
e il calore della tua anima,
sciogliere ciò che è rimasto di me.
Mi manchi adesso che ti penso,
e siamo distanti davvero,
distanti da tutto,
e dentro di noi la distanza
non sarà mai tanta
da impedirci d’amarci
comunque e sempre.
Copyright di Antonio de Lieto Vollaro9d065aa7aee0de64dacc1eafc2eac872

Condividi: