Serate primaverile

 

Primaverile serata.

Nuvole, rosee in un azzurro
cielo pastello
come bambagia, in esso
adagiate, e da raggi dorati,
illuminate da dietro
di un sole a bagno sul mare,
come lampade accese,
in stanze di bambini,
gioca con esse,
mentre il mare,
delle sue dorate trecce,
tinge le sue piccole onde
increspandole,
da gioiosa brezza,
e la sora luna,
uscendo furente
rossa dall’acqua,
lo spinge sott’acqua
impaziente del suo turno
in esso specchiarsi
dalle sue stelle attorniata,
e vivere la sua notte
da regina, ispirando,
poeti e innamorati.

Condividi: