Lassa fa a Dio

‘O tiempo passa e nun se po ferma’.
Passano ‘e juorni, volano ‘e misi e ll’anni!
Nu juorno arriva, nasce e se ne va.
Ma nun è tiempo perso si fai ‘o bene!
Pure si sbagli e stai chin ‘e peccati, lassa fa a Dio e nun ce pensá troppo!
Si acali ‘a capa e piensi sul ‘o male, può chiagnere pe n’ora, ma nun serve!
Si hai fatto ‘o male, piega sti denocchie; cerca perdono a Dio e…aiza ‘a capa!
Te si spurcato?
Isso te pulezza!
Tu si caruto?
Isso te da ‘a mano!
E poi t’astregna forte dint ‘e braccia e, doce doce, te dice dint ‘a na recchia:
“Nun te preoccupá…Io stong ccá!”. (DR)

Padre Raimondo Di Rienzo. (Castellammare di Stabia ).

Condividi: