Chi sei tu.

 

Chi sei tu,
che hai saputo
al mio cuore
con candore
parlargli d’amore.

Dove hai trovato
la giusta chiave
senza sforzo entrar
in lui, chiuso a fortezza,
per paura di nuovi dolori
e delusioni.

Chi sei tu,
da fredda cenere
e sepolti amori
hai riacceso
un fuoco insperato
a ridar a mio cuor
nuovi battiti
di vita nuova.

Chiunque tu sia,
certa è la tua luce,
che illuminato ha
l’anima mia,
risplende in tutto
il mio corpo,
e con bacio
hai soffiato
l’ossigeno che
nuovo fuoco,
in mio cuore
ha divampato.

Condividi: