Verrà

Teneri germogli in nuda terra,
da natura madre, concepiti,
al mondo offerti, senza veleni,
verrà giorno di un desto mondo,
l’umanità tutta, la sua coscienza,
non più consacrata alla scienza,
verrà in sé, la giustizia divina,
di figlia natura, prender le difese.

Verrà, risanamento di cuori ed ozono,
di un tempo remoto, condannato era,
dei teneri germogli, respir avranno
senza veleni, l’aria e l’acqua, sereni,
puliti d’ansia di morte certa,
non più metastasi e tumori,
verrà, l’amore cui Dio,
il paradiso per l’uomo creò,
verrà l’istante che tutto cesserà,
se non verrà all’uomo la giusta
lucidità. Amen

Condividi: